085 99 43 555 info@one-cloud.it
Batterie fino a 12 anni? Ecco il nuovo progetto nato in Ucraina

Batterie fino a 12 anni? Ecco il nuovo progetto nato in Ucraina

Una nuova rivoluzione per i più moderni dispositivi wireless e per la durata delle prestazioni degli stessi. In Ucraina, infatti, è stata realizzata una invenzione unica nel suo genere e tra le più ricercate nel campo degli smartphone. Si tratta, di una batteria con una durata fino a 12 anni e che ad oggi, non è presente in nessuna tecnologia con collegamento wireless.

Del resto, proprio la durata delle batterie è sempre stato uno dei limiti di tali dispositivi, nonostante siano comunque presenti diversi sistemi alternativi per aumentarne la durata. Dai cavi USB per la ricarica della batteria collegando la stessa ad un ulteriore dispositivo alle batterie integrate per ricariche veloci, ma nessuno era ancora giunto ad una carica che superasse i 12 anni.

L’ideatore di questa nuova tecnologia sulle batterie dei dispositivi portatili è Vladislav Kiselev e al momento è al lavoro per creare la versione definitiva e ricercare nuovi finanziatori al progetto. Ad oggi, è impegnato ad un noto concorso internazionale proprio per ricercare tale fondi, raccogliendo l’interesse di molti utenti interessanti a conoscerne gli sviluppi.

La batteria di Kiselev, infatti, non è al litio come quelle comunemente utilizzati nei principali smartphone ma è al tritio, ossia un isotopo radioattivo. E’ da capirne, quindi, eventuali misure di sicurezza rispetto ad un meccanismo che non prevede di immagazzinare l’energia durante un caricamento in energia elettrica e che al contrario, avrebbe una energia del tutto autonoma e durata maggiore. Il tempo stimato è fino a 12 anni e il successo dell’iniziativa con successivo lancio sul mercato, significherebbe molto nel superare uno dei limiti ancora presenti sullo smartphone.

Consigli per la durata maggiore della batteria ad oggi? Esistono diverse app ad oggi che aiutano gli utenti a gestirne in modo efficace la durata, intervenendo rispetto alla sincronizzazione dei programmi che ne prevedono un maggiore consumo. Dai giochi, ai messaggi fino ad applicazioni internet, le suddette app prevedono un maggiore controllo sulla durata della batteria e ne facilitano una maggiore durata nel tempo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RICEVERE AGGIORNAMENTI ISCRIVITI