085 99 43 555 info@one-cloud.it
WhatsApp e i nuovi aggiornamenti per la gestione dei messaggi di gruppo e vocali

WhatsApp e i nuovi aggiornamenti per la gestione dei messaggi di gruppo e vocali

Una nuova funzione dal nome Restricted Groups potrebbe essere presto lanciata da WhatsApp per la gestione delle chat di gruppo da parte del solo amministratore. L’idea, è di prevedere un ruolo centrale dell’amministratore di un gruppo nel pubblicare messaggi e contenuti che riguardano il nuovo gruppo creato e di una funzione di solo lettura da parte degli altri membri online. Rilasciato di recente, invece, un utile aggiornamento per la registrazione di audio più lunghi.

Quanti di noi utilizzano in WhatsApp delle chat di gruppo e ricevono quotidianamente tante notifiche e messaggi  online con video e foto non sempre immediati da visualizzare o da gestire? O ancora di gruppi in cui sono pubblicati tantissimi aggiornamenti che non riguardano la conversazione principale? Con la nuova funzione Restricted Groups si mira a lanciare una maggiore organizzazione di queste chat di gruppo con messaggi che potranno essere pubblicati solo dall’amministratore.

Tuttavia la nuova funzione, non disabilita completamente l’interazione con altri utenti, ma ne stabilisce una maggiore interazione nel caso soprattutto dell’organizzazione di un nuovo o importante evento. Inoltre, dovrebbe essere possibile anche silenziare i partecipanti del gruppo o cambiare le impostazioni valide sulle Restrictet Group non appena passate le 72 ore.

Ancora non ci sono notizie certe rispetto alla data di lancio e su come attivare tale funzione, ma vi è una fase di test per capire se la nuova idea potrebbe essere ben accolta dagli utenti di una delle app di messaggistica più scaricate nei dispositivi wireless o con connessioni di rete.

Intanto l’app ha rilasciato di recente un importante aggiornamento sugli Iphone per facilitare la registrazione di audio più lunghi. La novità, è nel non dover più tenere premuta l’icona del microfono per tutta la durata della registrazione. Gli utenti, infatti, potranno premere una icona all’inizio e alla fine della registrazione o anche decidere di cancellarla e avviarne una nuova.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RICEVERE AGGIORNAMENTI ISCRIVITI